Wilhelm REICH

Autore combattuto e controverso. Ebreo di nascita ma cresciuto senza dogmi, studente di giurisprudenza poi passato a medicina, tentò di coniugare psicoanalisi e politica, diventanto noto per le sue ricerche sul ruolo sociale della sessualità e sul rapporto fra autoritarismo e repressione sessuale (mediato dalla CORAZZA CARATTERIALE). Allievo di Sigmund Freud (da cui poi si distaccò in maniera significativa), militante nel partito comunista (di cui contestò i capisaldi), dovette lasciare Berlino per l’ascesa del fascismo (considerato “estrema espressione del misticismo religioso”).

social-link

studi di giurisprudenza

medico

psichiatra

psicologo

professore all'Istituto di Formazione Psicoanalitica di Vienna